Come scegliere il profumo giusto

Come scegliere il profumo giusto: guida completa per orientarsi tra le fragranze


Come scegliere il profumo giusto? Scegliere il profumo giusto può essere un compito impegnativo, un profumo si sceglie in base ai gusti ed alla personalità.


Oggi ti diamo dei consigli su come scegliere le fragranze personali, parleremo di famiglie olfattive, di personalità e di stilli e profumi.

Come scegliere il profumo giusto
Come scegliere il profumo giusto

Come scegliere il profumo giusto: capire le famiglie olfattive e i tipi di profumo


Per introdurre l’argomento “Come scegliere il profumo giusto” dobbiamo per forza parlare di famiglie olfattive.
Le famiglie olfattive rappresentano categorie generali di profumi che condividono caratteristiche olfattive simili. Esistono diverse classificazioni delle famiglie olfattive, ma una delle più comuni è la classificazione proposta da Michael Edwards, un esperto di profumi. Vediamo nel dettaglio le principali famiglie olfattive:

  • Legnosa: è costituita da profumi che contengono note di legno come sandalo, cedro, vetiver e patchouli. Sono fragranze calde e terrose.
  • Floreale: è caratterizzata da profumi che contengono note floreali come rosa, gelsomino, tuberosa, giglio e fiori bianchi. Sono fragranze classiche, romantiche e femminili.
  • Orientale: ne fanno parte profumi che contengono note speziate, vanigliate e orientali come vaniglia, cannella, chiodi di garofano e ambra. Sono fragranze sensuali, avvolgenti e misteriose.
  • Agrumata: comprende profumi che contengono note di agrumi come limone, arancia, bergamotto e mandarino. Sono fragranze fresche, vibranti e leggermente acide.
  • Gourmand: è formata da profumi che contengono note di caramello, cioccolato, vaniglia, zucchero e altre note dolci. Sono fragranze golose, dolci e appetitose.
  • Chypre: questa famiglia olfattiva comprende note di muschio di quercia, bergamotto, patchouli e labdano. Sono fragranze sofisticate, terrose e leggermente agrumate.
  • Fougère: è tradizionalmente associata alle fragranze maschili e comprende note di lavanda, muschio di quercia, muschio bianco e cumarina. Sono fragranze fresche, erbacee e legnose.
Come scegliere il profumo giusto
Come scegliere il profumo giusto

Come scegliere il profumo giusto: fattori da considerare nella scelta del profumo


Come scegliere il profumo giusto?
Per rispondere a questa domanda diremo in primis che è importante considerare il proprio stile e personalità. Qualcuno ad esempio predilige le fragranze fresche e leggere, altri al contrario amano i profumi più intensi.


Ma ci sono anche tante altre varianti da considerare, eccone 3:

  1. Occasioni d’uso del profumo: considera l’occasione in cui indosserai il profumo. Hai bisogno di una fragranza per un evento formale o per l’uso quotidiano? Alcuni profumi sono più adatti per occasioni diurne, mentre altri sono più adatti per serate speciali.
  2. Stagionalità delle fragranze: le fragranze possono variare a seconda delle stagioni. Profumi freschi e leggeri sono spesso associati alla primavera e all’estate, mentre profumi più caldi e avvolgenti sono adatti per l’autunno e l’inverno.
  3. Preferenze olfattive: il profumo è un’esperienza soggettiva, quindi è importante considerare le tue preferenze personali. Ti piacciono fragranze leggere e fresche o preferisci profumi più intensi e sensuali? Preferisci note floreali, agrumate, legnose o speziate? Pensare alle tue preferenze olfattive può aiutarti a restringere le opzioni.
Come scegliere il profumo giusto
Come scegliere il profumo giusto

Come scegliere il profumo giusto: 3 consigli utili


Come abbiamo visto “Come scegliere il profumo giusto” è un argomento complesso che implica numerose considerazioni, ma infine ecco dei consigli utili che ti aiuteranno a destreggiarti:

  1. Testare un profumo sulla pelle: scegli un’area pulita della pelle, come il polso interno e spruzza un po’ di profumo. Lascia che il profumo si sviluppi sulla tua pelle per almeno 15 minuti per permettere alle diverse note di emergere. Non strofinare i polsi. Non provare diverse fragranze contemporaneamente, ciò può confondere i tuoi sensi olfattivi.
  2. Chiedere i campioncini e leggere i feedback: chiedi online o in profumeria i campioncini in modo da poter analizzare con calma le fragranze. Leggi le recensioni dei profumi e chiedi il parere di amici e familiari.
  3. Durata e proiezione: alcuni profumi durano più a lungo sulla pelle e si proiettano maggiormente, mentre altri possono essere più sottili e delicati. Se desideri una fragranza che duri a lungo, potresti considerare profumi con una maggiore concentrazione di oli aromatici, come gli Eau de Parfum, mentre gli Eau de Toilette sono profumi più leggeri e meno persistenti.
Profumo donna 2024

Articoli correlati:

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *