Come scegliere il profumo in base alla personalità

Come riconoscere la qualità di un profumo: guida completa e 5 consigli


Come riconoscere la qualità di un profumo? I profumi di qualità si riconoscono per ben definite caratteristiche come: la durata, i profumi di bassa qualità tendono a svanire rapidamente; la composizione e quindi una miscela equilibrata e complessa di note aromatiche; un’intensità equilibrata; la sillage ovvero la scia che un profumo di qualità dovrebbe lasciare ed infine gli ingredienti che devono essere di qualità.
Di seguito le analizzeremo una per una per imparare a distinguere i profumi di qualità.

Come riconoscere la qualità di un profumo

Come riconoscere la qualità di un profumo: durata e proiezione

Come riconoscere la qualità di un profumo? Fra le caratteristiche che dobbiamo prendere in considerazione ci sono la durata e la persistenza.

Un profumo di buona qualità dovrebbe durare a lungo sulla pelle, dovrebbe durare per diverse ore, mantenendo una presenza costante mentre se svanisce subito si tratta di un profumo scadente.

Per valutare persistenza ed intensità fai così:

  • applica il profumo sul polso, in modo uniforme e senza strofinare;
  • valuta la piramide olfattiva che si apre con le note di testa che devono essere marcate, seguono le note di cuore, valuta quanto sono evidenti e quanto durano, infine ci sono le note di base anche in questo caso osserva quanto tempo rimangono presenti e quanto sono pronunciate.
Come riconoscere la qualità di un profumo

Come riconoscere la qualità di un profumo: come identificare gli ingredienti chiave

Come riconoscere la qualità di un profumo? Gli ingredienti giocano un ruolo chiave.
I profumi di buona qualità sono tali perché realizzati con ingredienti pregiati e naturali.

Ecco alcune strategie che puoi utilizzare per aiutarti a individuare gli elementi principali presenti nel profumo:

  • Allena l’olfatto: quindi annusa diversi ingredienti singolarmente, come oli essenziali o campioni di profumi, e cercando di identificarli quando li senti nel profumo.
  • Studia gli ingredienti: acquisisci familiarità con gli ingredienti di base dei profumi come rosa, gelsomino o lavanda, limone o bergamotto, cedro, vaniglia o cannella.
  • Leggi la descrizione: le fragranze riportano una lista di note che compongono il profumo e che devono corrispondere.
Come riconoscere la qualità di un profumo

Come riconoscere la qualità di un profumo e come valutare l’equilibrio e la complessità

Fra i fattori che dobbiamo prendere in esame per imparare come riconoscere la qualità di un profumo, c’è la valutazione dell’equilibrio della fragranza.

Ecco quali aspetti dobbiamo valutare:

  • Sillage: ovvero la scia che il profumo lascia dietro di sé. Un profumo di qualità avrà un sillage moderato, quindi non è sopraffacente o opprimente. Spruzza il profumo e muoviti attorno, osserva quanto lontano il profumo si diffonde intorno a te.
  • Armonia: le migliori fragranze sono quelle in cui le diverse note si combinano in modo armonioso e bilanciato, creando una complessità del bouquet olfattivo piacevole e coerente.
  • Note uniche e inaspettate: un profumo di qualità deve essere anche artistico, innovativo e creativo, ciò viene dato dalla presenza di note inaspettate o poco comuni, la cui combinazione crea un’ impressione positiva.
  • Analisi delle note: in base alla lista delle note del profumo, osserva come queste diverse note si combinano e si sviluppano, la loro persistenza e la loro durata.
Come riconoscere la qualità di un profumo

Come riconoscere la qualità di un profumo: consigli per scegliere il miglior profumo per te

Come riconoscere la qualità di un profumo e scegliere quello giusto?

Ecco 5 consigli:

  1. Come ti fa sentire? Quali sono le tue reazioni, quali emozioni o sensazioni ti fa scaturire questo profumo?
  2. Hai controllato la confezione? Un profumo di qualità si presenta curato nei minimi dettagli, anche nella confezione. Se non corrisponde alla descrizione allora può essere un profumo contraffatto.
  3. Sei indecisa sul brand? Non focalizzarti solo sul marcio, esplora diverse opzioni e testa varie fragranze.
  4. Hai fatto scorta di campioni gratis? Fai scorta di tester e campioncini, ti aiuteranno sia a studiare sia a confrontare i profumi.
  5. Leggi recensioni: cerca recensioni online di esperti di profumi, possono fornirti informazioni dettagliate sulle caratteristiche e la qualità di un profumo specifico.
Come scegliere il profumo in base alla personalità

Articoli correlati:

Articoli simili

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *